Rubati materiali per confezionare una bomba radioattiva

bomba

L'Agenzia internazionale dell'energia atomica ha una cattiva notizia. Ha annunciato che dei ladri messicani hanno rubato un camion che trasportava materiali radioattivi altamente pericolosi. Di fatto, essi sono entrati in possesso di tutti gli ingredienti necessari per produrre una bomba radioattiva.

Da una parte speriamo che non abbiano veramente capito che cosa si trovano tra le mani e dall’altra speriamo che non abbiano la capacità tecnica di portare a termine un progetto del genere. D’altra parte, pur cercando di non usare toni troppo allarmistici, l’ONU ha dovuto mettere in chiaro che si tratta di componenti estremamente pericolosi.

Il camion trasportava materiale radioattivo da un ospedale di Tijuana ad un centro di smaltimento rifiuti. Il mezzo è stato rubato appena fuori Città del Messico e non è chiaro se i ladri fossero a conoscenza della natura del suo carico.
La sostanza in questione, il cobalto-60, è spesso impiegato negli ospedali per effettuare le sedute di radioterapia oppure la sterilizzazione di strumenti.

Nonostante sia sigillato, esiste il timore che i ladri possano riuscire ad aprire il contenitore. Per quanto il cobalto-60 non possa essere usato per fare una bomba nucleare convenzionale, può comunque essere utilizzato per creare una bomba sporca…

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :