Qualcomm lancia il primo Snapdragon a 64-bit per i telefoni di gamma bassa

il primo processore snapdragon a 64-bit

La prima è stata Apple che ha inaugurato il nuovo corso con il suo processore A7 a 64-bit inserito nell'iPhone 5S. Poi, i concorrenti hanno annunciato che anche loro avrebbero usato la stessa tecnologia nei loro telefoni top di gamma. Adesso, Qualcomm ha presentato il suo Snapdragon 410, il primo 64-bit della linea. Ed è per dispositivi di gamma bassa e media.

Questo processore porterà prestazioni di alto livello a dispositivi da 150/200 euro che finora non ne avevano goduto. Cose come una grafica migliore e la connessione LTE potranno giungere anche nelle tasche di chi non vuole spendere 800 euro per un telefono.
Questo significa anche che i telefoni di gamma bassa potrebbero superare i 4GB di RAM, il limite massimo che un processore a 32-bit può gestire. Il concetto di “gamma medio-bassa” sta per cambiare definitivamente.

[Fonte: Gizmodo USA]

Il processore è il cuore pulsante di ogni dispositivo, ma quanto ne sai? Sapresti scegliere quello giusto? Scoprilo con il nostro quiz.

Tags :