Scienziati tedeschi inventano il primo cyber-sperma

cyber-sperma

Gli scienziati dell'Istituto per le Nanoscienze Integrative di Dresda, in Germania, hanno creato "il primo sperma basato su biobot", ovvero microrganismi cibernetici fatti con metallo e una cellula di sperma di bue che possono essere controllati da remoto per fecondare un uovo o rilasciare medicinali verso un obiettivo preciso ovunque nel corpo umano.

Lo “spermbot”, o cyber-sperma, è stato creato usando microtubi da 50 micron utilizzato per catturare la cellula di sperma lasciando fuori la “coda” che fa da propulsore. Poi hanno usato un campo magnetico per controllare la direzione del tubo di metallo, puntando lo sperma ovunque volessero.
Stando al capo del team di ricerca, Oliver Schmidt, “le cellule di sperma sono un’opzione attraente perché sono innocue per il corpo umano, on richiedono una fonte esterna di energia e possono nuotare in liquidi viscosi”. A voi i commenti.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :