Google potrebbe iniziare a produrre chip per server

chip

Secondo quanto riporta Bloomberg, Google starebbe maturando l'idea di mettersi a progettare i processori per i propri server usando la tecnologia ARM. L'articolo cita una fonte che sostiene che la mossa dovrebbe aiutare Google a gestire meglio l'interfaccia tra hardware e software.

Inoltre sottolinea che così facendo, Mountain View minaccerebbe il dominio di Intel nel mercato, dato che Google è il quinto più grande cliente dell’azienda di processori. Ovviamente dagli uffici di Page&co. il commento è come sempre vago e nebbioso.
“Siamo fortemente impegnati nella realizzazione della migliore infrastruttura al mondo. Questo include sia il design di hardware (a tutti i livelli) che di software”. Che vuol dire tutto e niente.

I chip basati sull’architettura ARM hanno già preso piede nel mercato mobile, ma hanno ancora molto da fare nel settore server. Già AMD aveva annunciato di volerla usare proprio in questo settore.
Google, dal canto suo, aveva espresso interesse per il settore dei chip lo scorso agosto, quando si è unita ad un gruppo che rilascia tecnologia usata nei data center, compresi chip per server. Questo, naturalmente, non significa che certamente si metterà a produrre chip, ma è un indizio in quella direzione.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :