Aspettando CES 2014: il 70% dei nuovi TV LG gireranno con webOS

lg webOS

Del TV LG con webOS abbiamo già parlato qualche giorno fa e sappiamo anche che l'azienda ha in programma una presentazione dei nuovi TV al CES 2014. Ma LG ha appena annunciato un vero e proprio piano legato agli smart TV con webOS. Il 70 per cento della futura produzione di smart TV marcati LG girerà con il sistema operativo che così scarsa fortuna ha avuto sui dispositivi mobili.
A quanto fa sapere LG tramite un comunicato stampa, il cui contenuto sarà illustrato meglio durante il CES 2014 tutto si concentra su tre caratteristiche fondamentali: semplicità di connessione, semplicità di switch e semplicità di scoperta.

Sempre secondo il comunicato stampa, acceso il TV un personaggio animato chiamato Bean Bird (meglio non tradurre…) guida l’utente nelle impostazioni. Per lo switch tornano le carte, come quelle che abbiamo visto nella versione originale dell’interfaccia di webOS per i telefoni: in questo modo gli utenti potranno agevolmente passare da una app all’altra.
Dalle immagini si deduce che ci sarà una sorta di app store che offrirà applicazioni quali Twitter, Netflix, Hulu Plus, Amazon Instant Video, Vudu, oltre ad un browser per la navigazione.

Questo, insieme ai comandi gestiti con le gesture, dovrebbero rientrare nella “facilità di scoperta”.
I nuovi TV saranno disponibili prima in Corea e poi in USA, Europa e nel resto del mondo, ma non prima della seconda metà dell’anno.
Nessun dettaglio sui singoli modelli né, tanto meno, sul prezzo, dettagli che probabilmente saranno annunciati da palco del CES 2014.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :