CES 2014: Pine di Neptune, il più grande smartwatch che abbiamo mai visto

Pine di Neptune

Quello che vedete nelle immagini di questo post è il Pine di Neptune, al momento il più grande smartwatch che abbiamo visto. Ha uno schermo da 2.4 pollici e si suppone che vada comunque indossato al polso (altrimenti che smartwatch sarebbe?) anche se forse potrebbe non risultare così pratico.

Una volta presa dimestichezza, però, perché avere un telefono quando si può avere un device del genere? Fa tutto quello che fa uno smartphone comune, ma sta al polso. Pine gira con Android 4.1 e non ha bisogno di essere connesso ad alcun dispositivo per funzionare.

Pine di Neptune

Presentato al CES 2014 di Las Vegas, ha il touchscreen, il GPS, il Bluetooth, il wi-fi, fotocamera frontale e sul retro e perfino il jack per gli auricolari, oltre che l’opzione per l’NFC. E’ decisamente un’immagine suggestiva quella per cui si possono indossare auricolari collegati all’orologio. Al momento si può solo prenotare sul sito di Neptune. Corredato da una serie di accessori e disponibile in nero e bianco con capacità dagli 8 ai 32GB, ha un prezzo base di 335 dollari (274 euro circa). Lo comprereste, rinunciando al vostro smartphone? O preferite uno smartwatch che sia una periferica del telefono?

[Fonte: Gizmodo USA]

Segui tutte le news dal CES di Las Vegas su ITespresso.

Tags :