Due caffè per migliorare la memoria a lungo termine

caffè

Molti di noi avrebbero difficoltà a carburare senza il sacro caffè del mattino, ma ora (finalmente) abbiamo la prova che la caffeina contribuisce a migliorare la memoria a lungo termine.

Uno studio condotto da Michael Yassa della University of California, ha cercato di stabilire gli effetti di piccole quantità di caffeina sulla funzione della memoria negli adulti. Per farlo, è stato chiesto a 160 partecipanti di osservare alcune immagini di oggetti, quindi i ricercatori hanno dato ad alcuni di loro una pillola contenente 200 milligrammi di caffeina (equivalente ad due caffè espresso) o mentre ad altri è stato dato un placebo.

Quando i volontari sono tornati in laboratorio dopo 24 ore, hanno effettuato un test di memoria di riconoscimento delle immagini che avevano visto precedentemente, insieme ad altre immagini simili.

Sono stati quindi invitati a classificare le immagini. I partecipanti a cui è stata somministrata la caffeina si sono dimostrati più propensi a individuare le immagini simili.

Yassa ha concluso che la caffeina avvantaggia la memoria a lungo termine, migliorando il processo di consolidamento.

Tuttavia, è inutile che prendiate un caffè prima di un esame, quando nell’esperimento la sostanza è stata consumata un’ora prima della prova, non ha fornito alcun effetto positivo. L’esperimento è stato, invece, condotto somministrando varie dosi di caffè e i migliori risultati si ottengono con due caffè espresso, né più, né meno.

La caffeina avrebbe, quindi, un impatto sulla memoria. Rallegriamoci, sorseggiando il terzo o quarto caffè della giornata.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :