Winamp è morto? No, è tornato

winamp

Lo scorso mese Winamp aveva chiuso definitivamente i battenti, dopo anni di onorata carriera. Ma è tornato, per la gioia dei fan e degli appassionati. Grazie ad un'acquisizione, prima solo rumoreggiata e adesso confermata, da parte dell'azienda Radionomy che ha resuscitato sia Winamp che Shoutcast.
Secondo quanto riporta Techcrunch, Radionomy intende offrire il media player Winamp esattamente com'è, con l'accesso a 60.000 stazioni radio e anche la possibilità di riprodurre 60 tra formati audio e video, oltre che con 6000 add-on come skin e plug-in. Sarà disponibile in 16 lingue (abbiamo buone speranze...). Per una volta, dopo che avevamo apprezzato solo dopo averlo perso, finalmente lo abbiamo indietro.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :