Ecco le macchine del futuro per la mappatura del genoma umano

genoma

Ci sono voluti più di 3 miliardi di dollari per decodificare il primo genoma umano ... Ma gli scienziati avevano un obiettivo molto grande: creare un sistema in grado di gestire migliaia di genomi per un costo unitario di 1.000 dollari. Oggi, Illumina ha annunciato una serie di macchine capaci di questa impresa! Per i genetisti e ricercatori, si tratta di un momento decisivo.

Il sistema HiSeq X Ten di Illumina offre agli istituti di ricerca biomedica una serie di 10 macchine che lavorano insieme per trattare più di 18.000 campioni di genoma umano per anno, per un costo di 1.000 dollari pro capite. Si tratta di un decimo del costo delle attuali tecniche e i una significativa riduzione del tempo di permanenza su ogni campione.

Interi libri sono stati scritti su come il sequenziamento ‘low cost’ del genoma potrebbe cambiare il volto della medicina.

Insomma, se ne può solo sottovalutare la portata … Compilare informazioni genetiche ad ampio raggio sulla popolazione potrebbe infatti essere la chiave per la comprensione di malattie come il cancro, il diabete e le patologie cardiache.

Naturalmente, questa tecnologia è ben al di sopra delle capacità di utilizzo del consumatore medio, ma i suoi benefici interesseranno tutti, sani e meno sani. Più sappiamo come i geni influenzano le malattie ereditarie, meglio saremo in grado di trattare, prevedere, e forse anche prevenire questi mali che interrogano la medicina di oggi.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :