Anche i frigoriferi possono essere piratati

frigorigeri

Avete mai fatto questo incubo? Il frigorifero prende vita e vi attacca? Magari no, però, con l'era dei frigoriferi intelligenti, forse è qualcosa che potrebbe accadere! Pare infatti, che gli attacchi informatici colpiscano anche gli oggetti smart.

Un nuovo studio condotto dalla società di sicurezza Proofpoint ha scoperto che più di 100.000 dispositivi connessi a Internet sono stati vittime di un attacco informatico. Gli attachi erano finalizzati ad inviare oltre 750.000 messaggi di spam a computer, lettori multimediali, televisori intelligenti, e anche un frigorifero dotato di connessione. In un certo senso questi dispositivi si sono stati trasformati in zombie il cui unico scopo era quello di eseguire gli ordini dei pirati.

Ovviamente, una marea di spam non è la cosa più pericolosa del mondo, ma gli esperti di sicurezza sono più preoccupati per ciò che questo significa per il futuro dell’Internet delle cose.

Ovviamente il fatto che un dispositivo sia connesso alla rete implica dei rischi e man mano che questi oggetti diventano più comuni, il rischio diventa più anche più ampio. Se i già frigoriferi accusano i primi problemi, immaginate che cosa sarà quando tutti avranno le lampadine WiFi e gli orologi collegati a Internet.

In breve, se da un lato l’automazione è chiaramente il futuro della nostra società, dall’altro è bene iniziare a informare sui suoi rischi prima che i frigoriferi ci aggrediscano nel sonno, questi ingrati!

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :