La casa progettata per resistere allo tsunami

la casa progettata per resistere allo tsunami

Si può fare davvero poco per essere matematicamente certi di poter sopravvivere alle onde ad alta velocità e al potente vento di uno tsunami, ma questa casa potrebbe essere un buon punto di partenza.
Progettata da Dan Nelson dello studio Designs Northwest Architects, questa costruzione è diventata famosa come la Casa Tsunami. La struttura è stata realizzata con molta attenzione per resistere a terremoti fino al grado 7.8 e a venti laterali fino a 137km/h, oltre che alle inondazioni.

Lo scopo è stato raggiunto posizionando i pavimenti delle sale a 2,7 metri dal suolo in modo che la parte principale della casa poggi su massicce colonne di supporto, rinforzate con strutture di acciaio.

la casa progettata per resistere allo tsunami

I vuoti della struttura sono stati riempiti con porte di vetro che in caso di inondazione si rompano per prima alleggerendo la struttura del peso e permettendo all’acqua di defluire.
Il pavimento del piano terra forma una stanza normale, battezzata la “flood room” e risulta perfettamente usabile. Decorata nello stesso stile delle altre stanze, contiene solo oggetti impermeabili che non si rovinerebbero in caso di inondazioni.
La casa si trova sulla Camano Island, nello stato di Washington, che non è estranea a fenomeni come lo tsunami. Naturalmente, la speranza è che le reali capacità di resistenza della casa non vengano mai messe alla prova, ma se dovesse succedere saremo curiosi di vedere cosa e come ha resistito davvero.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :