Il Galaxy S5 di Samsung potrebbe non avere il processore a 64-bit

Samsung Galaxy S5 impermeabile

Tutti si aspettano che il prossimo smartphone di punta di Samsung, il Galaxy S5 abbia un processore a 64-bit, per marcare più stretto l'iPhone 5S che è stato il primo ad optare per questa tecnologia. Ma stando alle previsioni dell'analista di KGI Ming-Chi Kuo, le specifiche potrebbero essere diverse. Le previsioni distinguono tra edizione Prime e Standard e per ognuna in versione coreana e resto del mondo.

In tutti e quattro i casi, però, il processore previsto è a 32-bit. In ogni caso si parla di display da 5.2 pollici, fotocamera sul retro da 16 megapixel e frontale da 2 megapixel, supporto per le gesture 3D, case in plastica, batteria da 2850mAh e scanner di impronte digitali.
E’ sul processore, la RAM e la risoluzione dello schermo che le due edizioni differiscono. Il Galaxy S5 Prime dovrebbe avere un processore Exynos 5430 32-bit octa-core, 3GB di RAM e uno schermo AMOLED con risoluzione WQHD pari a 2560 x 1440 pixel, ovvero 565ppi.

La versione Standard, invece, può avere un processore Qualcomm Snapdragon 800 o un Exynos 5422 32-bit octa-core, a seconda che si parli del modello coreano o di quello destinato al resto del mondo. In più, avrebbe 2GB di RAM e un displau AMOLED Full HD con risoluzione 1920 x 1080 pixel, cioè 423 ppi.
Vale la pena ricordare che non si tratta di specifiche ufficiali, ma sempre di previsioni e che Samsung non ha ancora annunciato la data ufficiale di presentazione del suo nuovo smartphone. Delusi?

[Fonte: Bgr]

Tags :