Google impiegherà l’AI per sviluppare la ricerca, non per la robotica

google

Sappiamo che Google sta investendo tanto nella robotica e nell'AI e per questo in molti hanno dedotto che il recente acquisto di DeepMind per 500 milioni di dollari mirasse proprio ad implementare questo settore. Invece sembra proprio che non sia così e che l'intenzione sia quello di usare le tecnologie e le competenze della startup per migliorare i sistemi di ricerca di Big G.

Stando a quanto scrive Re/Code le menti di DeepMind non saranno agli ordini di Andy Rubin, che guida il team impegnato nella robotica. Il loro riferimento sarà l’esperto di ricerca Jeff Dean.
Jeff Dean è un maestro nello sviluppo di sistemi di reti neurali per l’identificazione dei dati e pare che DeepMind abbia in passato lavorato su “un sistema di raccomandazione più intelligente per il commercio online e su qualcosa che ha a che fare con le immagini”. Sempre secondo Re/Code, pare siano stati quelli di DeepMind ad insistere perché Google creasse un comitato etico che monitori quello che si può o non si può fare con la tecnologia AI. E se è vero che questa tecnologia sarà applicata alla ricerca, è il caso che questo comitato tenga alta l’attenzione sulla privacy, settore nel quale Google non è proprio un grande esempio.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :