L’ESA possiede un sistema capace di uccidere con il suono

esa

Gli scienziati a volte hanno delle idee veramente singolari. Ora sembra che L'Agenzia spaziale europea (ESA) abbia un potente complesso acustico che potrebbe addirittura uccidere. Vi presentiamo la "Large European Acoustic Facility" (LEAF).

Situata nei Paesi Bassi, la LEAF è un laboratorio che misura 11x9x16,4 m. Le sue pareti sono in cemento armato e sono rivestite con uno strato di 50cm di resina epossidica per assorbire le vibrazioni emessi da due enormi corni.
Attraverso la circolazione di un flusso di azoto produce suoni che possono arrivare a 156dB, equivalenti, secondo la ESA al subire a diversi decolli di Jet a distanza di meno di 30 metri. Come se non bastasse, è anche possibile raggiungere i 158,5 dB, spingendo il sistema ai suoi limiti.

Così, per garantire la sicurezza dei propri dipendenti, l’agenzia ha messo in atto una serie di misure. Il sistema non si attiva, ad esempio, se le porte non sono chiuse e sigillate perfettamente.

Come prevedibile, la LEAF viene utilizzata per riprodurre livelli di pressione identici alla situazione vissuta durante il decollo di un razzo lanciato verso l’atmosfera.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :