E se le vecchie stazioni della metro diventassero piscine?

vecchie stazioni della mtero

Le vecchie stazioni delle metro abbandonate si trasformano spesso in posti frequentati da gente poco raccomandabile, per usare un eufemismo. Ma un politico francese ha lanciato un idea che punta alla valorizzazione di queste strutture.
Nathalie Kosciusko-Morizet, candidata a sindaco di Parigi ha deciso di trasformarle in luoghi di intrattenimento e sport.

vecchie stazioni della mtero

NKM, come la chiamano i suoi supporter ha presentato una serie di schizzi di come pensa di trasformare le stazioni della metro prigina ormai in disuso. Lavorando con l’architetto parigino Manal Rachidi e con l’urbanista Nicolas Laisné, NKM pensa di poter convertire spazi altrimenti inutilizzati in piscine, auditorium, spazi espositivi. Certo, l’idea di riutilizzare vecchi spazi pubblici non è del tutto nuova, ma l’approccio di NKM è piuttosto radicale, come si nota dai bozzetti presentati.

vecchie stazioni della mtero

In Svezia, uno studio di design ha proposto di trasformare lo spazio non utilizzato del ponte Tranebergbron di Stoccolma in cinema all’aperto e galleria d’arte. A New York, le cose sono un po’ meno ufficiali. La stazione della metro abbandonata di Gotham è da molto tempo sede di noti party underground (del resto, quale posto migliore di una stazione della metro per questo genere di feste?).

vecchie stazioni della mtero

vecchie stazioni della mtero

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :