A Sochi tutti i dispositivi connessi potrebbero essere violati in pochi istanti

sochi spionaggio

Qualcuno di voi ha deciso di andare a Sochi in occasione delle Olimpiadi invernali? Abituatevi fin da ora all'idea di dover rinunciare a qualsiasi forma di privacy, in senso informatico, ovviamente. NBC Nightly News ha fatto un esperimento che mostra come il vostro computer o il vostro smartphone possono essere hackerati in pochi secondi una volta a Sochi.

L’azione può iniziare già dal momento in cui atterrate sul suolo russo.
Richard Engel, giornalista di NBC, ha mostrato che i dispositivi introdotti a Sochi sono stati violati nel giro di pochi istanti dalla connessione alle reti wi-fi pubbliche. Naturalmente, erano dispositivi-esca, pieni di informazioni false. Ma non è successo con un solo dispositivo: ogni device portato da Engle è stato violato. C’è da dire che ovunque nel mondo le connessioni a wi-fi pubblici non sono certo le più sicure.

Ma questa è l’ultima di una serie di pessime notizie che gravitano attorno a questi controversi Giochi Invernali. In più, la Russia è nota per essere popolata da gente che ama infiltrarsi nei sistemi altrui. Quindi, se avete in programma di andare da quelle parti, vi consigliamo di mettere al sicuro i vostri dati prima di partire e di lasciare sui vostri dispositivi le cose meno significative e importanti, ammesso che non possiate togliere tutto.

Qui potete vedere il servizio realizzato da Engel durante la trasferta a Sochi.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :