La prima fattura di Google

google

Oggi è un gigante di Internet, ma ai suoi inizi Google era una realtà molto più modesta. Era il 1998 e all'epoca l'infrastruttura aziendale consisteva in qualche semplice server. Uno degli impiegati di Mountain View ha pubblicato sul web la primissima fattura relativa un server. Si parla di 15 anni fa e le tariffe erano abbastanza elevate, viste con gli occhi di oggi.

Urs Hölzle è stato l’ottavo impiegato della società e il primo vicedirettore del reparto di ingegneria. Quindici anni dopo la sua prima visita a un data center di Google a Santa Clara – Exodus era il suo nickname – ha pubblicato la prima fattura relativa al server.
I dettagli che se ne evincono sono molto interessanti. Si scopre per esempio una connessione da 15Mbps (con un picco di 100Mbps) e un’altra da 2Mbps (100Mbps di ). La più veloce costava la modica cifra di 18 000 dollari al mese.
E come se non bastasse Google aveva ordinato 2Mbps supplementari, giusto per essere sicuri, a 1 200 dollari ciascuno.
Questo data-center si presentava come una gabbia di 2,1×1,2m, con 30 macchine contemporaneamente in funzione.
Per la cronaca, Larry Page era riuscito a far ridurre la fattura argomentando che la maggior parte del traffico fosse in entrata.
Qualche tempo dopo l’arrivo di Urs Hölzle a Google, il gigante del web si aggiudicava un data center tre volte più grande a fianco di quello in oggetto nella fattura. Quella fattura sì che doveva fare ancora più impressione!

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :