Sicurezza: scassinare una macchina in 5 minuti con dei componenti standard

sicurezza

Sicurezza questa sconosciuta... Grazie all'elettronica le nostre macchine diventano sempre più intelligenti. Ma anche decisamente più vulnerabili agli attacchi di eventuali malintenzionati.
Degli esperti di sicurezza sono riusciti a scassinare diversi veicoli in pochi minuti e con l'aiuto di alcuni componenti comunemente presenti in commercio.

Gli spagnoli Javier Vazquez-Vidal e Alberto Garcia Illera presenteranno i risultati delle loro ricerche alla conferenza Black Hat che si terrà il mese prossimo a Singapore.

Con l’aiuto di alcuni componenti reperibili comunemente in commercio, un po’ di lavoro di assemblaggio e qualche linea di codice i due spagnoli hanno a messo a punto il CAN Hacking Tool.
CAN sta per “Controller Area Network”, un sistema di controllo molto diffuso nell’industria automobilistica.
 
«Bastano 5 minuti o anche meno per connettersi e entrare nel sistema”. Una volta messo messo a lavoro, l’apparecchio dà accesso a diverse cose, a seconda del modello del veicolo: i fari, l’allarme, i cristalli elettrici e persino i freni possono essere piratati. Da qui la conferenza: il team spera di riuscire a integrare nel sistema un modulo GSM per il controllo a distanza del dispositivo.
I ricercatori non intendono però aiutare i potenziali ladri d’auto. Non hanno infatti pubblicato i dettagli della propria indagine. Sperano piuttosto di attirare l’attenzione dei costruttori: “Tutte le automobili sono ormai dotate di un minicomputer, ma per il momento non sono ancora stati messi a punto dei sistemi di sicurezza adeguati”.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :