Il Burj Khalifa rischia di restare senza elettricità: a piedi fino al 163esimo piano

il Burj Khalifa da dentro

Affittare un appartamento al 163esimo piano del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, non è alla portata di tutti. Una sola camera da letto costa 55.000 dollari l'anno, ma sono i 25.000 dollari di condominio che fanno la differenza.

Stando al The National UAE, il proprietario dell’edificio, Emaar, ha avvisato gli inquilini che sarà costretto a tagliare l’elettricità che alimenta gli ascensori e i condizionatori, oltre che restringere le possibilità di accesso ai comfort, per via di migliaia di dollari di bollette non pagate. E’ quello che succede a ribellarsi nei condomini di lusso. Il taglio sarebbe dovuto avvenire domenica, ma Emaar ha dato agli inquilini una tregua per permettere loro di accedere agli appartamenti, anche se i comfort delle aree comuni sono stati tagliati. “La consideriamo la possibilità di usare gli ascensori come una piccola vittoria degli inquilini – ha dichiarato uno degli affittuari alla stampa locale -, ma è meglio sbrigarsi”.
No è chiaro se siano stati gli inquilini o i proprietari degli appartamenti a non pagare, ma fa poca differenza: pensate cosa significherebbe tornare a casa al 1163esimo piano senza ascensore!

il Burj Khalifa

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :