Le grotte subacquee: la cosa più vicina al mondo alieno che si possa immaginare

immersione in caverna

Quante volte vi è successo di guardare verso le stelle e chiedervi cosa ci sarà davvero lassù? Moltissimi bambini hanno sognato almeno una volta di diventare astronauti, ma come spesso accade, può risultare più illuminante esplorare quello che il nostro Pianeta ci offre già. Come i mari e gli oceani e come le grotte e le caverne che ci sono sotto la superficie del mare e che nascondono panorami davvero incredibili e altrettanto spaventosi.

Il video che potete vedere qui di seguito, girato da Tony Sellers inizia in maniera splendida, roba da fare venire invidia a chiunque. Ma man mano che l’esplorazione delle grotte continua, lo scenario diventa sempre più inquietante (ma non per questo meno bello, sia chiaro). Il silenzio prende il sopravvento, interrotto solo dal rumore delle bolle emesse dal gas espirato dai sub.

Si vedono i subacquei che si spingono in cunicoli in cui la maggior parte di noi non si avventurerebbe neanche sulla terraferma. Si ha la sensazione che qualcosa possa andare storto da un momento all’altro e questo tiene inchiodati allo schermo fino alla fine della clip per vedere cosa succede. E si scopre che gli abissi marini non nascondo mostri, ma solo meraviglie da scoprire. Sempre che siate preparati per questo tipo di esplorazione estrema e abbiate ben chiaro in mente il modo giusto per tornare indietro e raccontarci cosa avete visto, ovviamente.

[Fonte: Spoild via Gizmodo USA]

Tags :