Il vostro cane vi capisce meglio di quello che pensate

cane

Di un cane fedele si dice che "gli manca solo la parola". Finalmente gli scienziati ci danno la conferma di quello che abbiamo sempre pensato: i cani capiscono molto bene il nostro linguaggio.

Il dottor Attila Andics e la sua équipe del MTA-ELTE Comparative Ethology Research Group hanno studiato a lungo il tema delle comunicazione cognitiva tra il cane e l’uomo.

Il programma ha visto il coinvolgimento di 11 cavie canine. L’obiettivo era quello di confrontare l’attività cerebrale dei cani con quella degli uomini, in particolare l’attività d’ascolto dei suoni emessi dagli uomini.

Risultato: la stessa regione neurologica funziona indistintamente nell’uomo e nel cane in fase di ascolto di una voce umana. Questo significa che i cani sono sensibili al suono della voce, all’emozione che l’accpompagna e che in una certa misura, sono capaci di comprendere le espressioni umane.

I nostri risultati suggeriscono che essi utilizzino dei meccanismi del cervello simili per gestire l’informazione relativa alla socialità. Ciò può corrispondere alla possibilità di una reale comunicazione vocale tra le due specie.

Ecco quanto dichiarato dal dottor Andics. I ricercatori hanno dedotto anche che questa prossimità neurologica e questa comprensione reciproca sarebbe il frutto dell’evoluzione e di secoli di addomesticamento del cane da parte dell’uomo.

I cani e gli umani condividono un ambiente sociale simile.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :