Il puntatore di Google Maps diventa il murale più geek di sempre

il puntatore di Google diventa un murale geek

Il puntatore di Google Maps è ormai una specie di icona: ben visibile, semplice e altrettanto impossibile da dimenticare. E la sua versione gigantesca riprodotta sul muro di un edificio danese usando dello scintillante metallo, potrebbe essere il murale più geek mai visto finora. O forse è solo un modo per non passare inosservati all'occhio di Google Earth?

Battezzato Pin (55° 51′ 42″ N ; 9° 50′ 47″ E), fa parte della mostra di Arte Pubblica attualmente in corso nella cittadina di Horsens, in Danimarca, appunto. Il puntatore scintillante, creato della coppia danese ÖRNDUVALD, è realizzata usando 10.078 piccoli dischetti montati su compensato. Quando il vento soffia, i dischetti si muovono e riflettono la luce in tutte le direzioni e questo dà l’effetto brillantezza. Beh, di sicuro, una volta giunti lì, sarete sicuri di essere arrivati nel posto giusto.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :