Tutto quello che Samsung non ha detto sul Galaxy S5

Samsung galaxy S5 al MWC 2014

Siete rimasti delusi dalla presentazione del Galaxy S5 fatta da Samsung al MWC? In realtà, per qualche ragione, Samsung ha omesso di parlare di buona parte delle novità del suo ultimo smartphone di punta. Molto tempo è stato dedicato a TouchWiz, probabilmente per via degli accordi presi con Google. Ma chi era a Barcellona ed ha potuto metterci le mani sopra racconta un'altra storia.

la nuova Toolbox del Galaxy S5

Come i ragazzi di Cnet che hanno potuto osservare con più attenzione il software scoprendo molte nuove funzioni. Ad esempio, un menu Toolbox che può essere attivato e includere scorciatoie per le app più usate. “Esplorando il menu delle impostazioni – scrivono – o l’accesso rapido alle impostazioni nel menù che si tira giù dall’alto dello schermo, noterete un’opzione chiamata Toolbox. Attivatela e apparirà un puntino bianco che apre un’ellisse. Toccatelo e si espanderà svelando scorciatoie ai tool più popolari come la fotocamera, il registratore vocale, il browser, la calcolatrice e l’app degli appunti, ma potete sostituirle con altre app”.

Il quick connect del Galaxy S5

C’è anche una funzione Quick Sharing che permette di semplificare il collegamento al PC e ad altri dispositivi. Inpiù, ci sono molte funzioni in più della fotocamera, oltre alla messa a fuoco selettiva di cui Samsung ha parlato durante la presentazione, oltre a un gran numero di funzioni dedicate al fitness. Anche l’interfaccia per le impostazioni è cambiata, così come lo spazio delle notifiche e il menù delle impostazioni rapide.

[Fonte: Cnet via BGR, foto Cnet]

Tags :