L’iPhone 6 potrebbe uscire a luglio, ma anche no

iphone 6 leak

All'inizio c'era il lancio estivo dell'iPhone. Poi Apple cambiò rotta e spostò la presentazione del nuovo smartphone in autunno. Ma questo non è mai servito a sedare i rumor che, ogni anno, prevedono il lancio del prossimo telefono di Cupertino proprio in estate. Ed anche per l'iPhone 6, ci risiamo. Stando ad una ricerca diffusa ieri dall'analista di Mizuho Securities, Abhey Lamba, l'iPhone 6 e il suo gemello più grande usciranno a luglio e non a settembre come ci si aspetterebbe.

Per affermare questo, come riporta BGR, Lamb si basa sulle notizie che gli giungono dai fornitori di Apple in Asia secondo i quali i lavori procedono con largo anticipo rispetto al solito. Ma questo potrebbe anche significare che, per evitare il ripetersi di scene già viste gli scorsi anni, anticipare la produzione serva a garantire più scorte nelle prime settimane di assalto agli Apple Store.

Del resto, questa potrebbe essere la spiegazione più credibile: due nuovi dispositivi completamente rivisti potrebbero scatenare una vera e propria corsa all’acquisto da parte dei fanboy più fedeli e avere scorte sufficienti diventa determinante per raggiungere i numeri da record che Apple ama tanto sbandierare nei primi giorni dopo l’uscita di un nuovo device.
Tanto per non dimenticare la questione delle specifiche tecniche, Lamb conferma quanto già diffuso in precedenza da diverse fonti: un iPhone 6 con schermo da 4.7 pollici e un phablet da 5.5.

[Fonte: BGR]

Tags :