Intel prepara un dispositivo di tecnologia indossabile?

Intel

Intel ha appena acquistato Basis uno dei principali produttori di sistemi per il monitoraggio delle attività di fitness, per una cifra che si aggira intorno ai 100 milioni di dollari. Lo scopo? Non perdere il treno della tecnologia indossabile. Lo scenario più probabile è che Intel abbia acquisito Basic per smantellarla e usare alcune dei suoi prodotti per i suoi scopi, come il tracciamento di dati online, per migliorare e rendere più appetibili i suoi chip rispetto a quelli Qualcomm o Texas Instruments che sono già coinvolte nel mercato della tecnologia indossabile.

Un altro scenario potrebbe vedere Intel sviluppare un dispositivo da vendere direttamente all’utente finale, superando così i suoi partner hardware, di solito piuttosto lenti nell’adozione delle nuove tecnologie sviluppate dall’azienda. E anche se Intel non vende di solito prodotti consumer, un suo ingresso nel mercato non sarebbe certo difficile. E’ pur sempre Intel, insomma.
Un progetto, qualunque sia, c’è perché non si spiegherebbe altrimenti una spesa di 100 milioni di dollari. Dobbiamo solo aspettare e capire di quale si tratta.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :