Canonical Ubuntu in arrivo sugli smartphone tra pochi mesi. E promette una rivoluzione

canonical ubuntu

Arriverà sul mercato globale, e anche in Italia, nella seconda metà dell'anno, e promette di rivoluzionare completamente l'esperienza mobile degli utenti. E' la proposta Canonical Ubuntu di una versione Linux anche per dispositivi mobili. La vediamo in video, presentata al Mobile World Congress 2014.
La più grande novità è l'interfaccia che risulta estremamente personalizzabile.

Un’infografica sulla home ad esempio, può mostrare le interazioni con il telefono in termini di carica della batteria, tweet etc. Ma la home può essere personalizzata dal produttore o dall’utente con contenuti specifici. L’interfaccia, infatti, punta tutto sui contenuti che non passano più da appe a store, ma sono integrati nel sistema operativo risultando direttamente accessibili da parte degli utenti. Canonical Ubuntu permette un estremo livello di customizzazione da parte dei produttori senza che questo, stando agli sviluppatori, crei la frammentazione che conosciamo in Android.

canonical ubuntu

I primi due partner hardware sono la spagnola BQ e la cinese Meizu che adotteranno il sistema operativo sui loro dispositivi. Il primo dispositivo BQ che entrerà in commercio con BQ (e che al momento monta Android) costerà 200 dollari mentre il primo Meizu si attesterà sui 300. Ma la diffusione del sistema operativo, oltre che tramite i canali convenzionali, avverrà online. I nostri amici di ITweb.tv hanno incontrato gli sviluppatori a Barcellona. Ecco un vieo con tutti i dettagli su Canonical Ubuntu.

Tags :