Il governo americano si disinteressa i Pinterest

pinterest

Utilizzate Pinterest? Siete tra i pochi utenti di social network a non rischiare più di tanto la sorveglianza da parte del governo americano.

Secondo il primo rapporto sulla trasparenza pubblicato dopo il caso Snowden, il governo degli Stati Uniti non dedica grande attenzione a Pinterest.

In uno sforzo di trasparenza il social network ha pubblicato il numero di richieste di dati ricevute da parte degli organi governativi. Il fatto più impressionante è che questi numeri si possono contare sulle dita di una mano.

Il che vuol dire che il sito – seppure utilizzato da un vasto numero di utenti – quasi 70 milioni, non è di grande interesse per il governo Usa..

Nella seconda metà del 2013, Pinterest ha ricevuto soltato 12 richieste di dati, di cui 11 ricevute dalla polizia locale. In confronto Facebook ha dovuto rispondere a 15mila richieste e Microsoft a 35mila.

Certo, siamo su dimensioni minori, tuttavia in proporzione le richieste per Pinterest rimangono comunque poche, ma è facile capire il perchè. Pinterest è un social network interamente composto di foto, dove perlopiù passano foto di cibo e di abbigliamento, è difficile pensare che possa suscitare preoccupazioni a livello di sicurezza nazionale.

Insomma al governo americano non interessa cosa mangiate a colazione.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :