EyeGo trasforma l’iPhone in uno strumento portatile per visitare gli occhi

L'adattatore per iPhone che permette di visitare gli occhi

I macchinari che permettono una visita oftalmologica precisa non sono una novità, ma di certo sono spesso molto ingombranti, pesanti e costosi, cosa che lo rende poco accessibili per i medici che operano nei paesi più poveri o nelle aree a rischio. Per questa ragione i ricercatori della Stanford University hanno creato un semplice dispositivo da applicare all'iPhone che permette a chiunque di effettuare gli esami necessari in qualsiasi parte del mondo.

Creato dal professore David Myung e dall’assistente Robert Chang, l’EyeGo è stato inizialmente realizzato usando componenti facilmente reperibili online in modo che la versione finale fosse la più economica possibile. Ma una volta perfezionato, l’EyeGo sarà scansionato e fornito sotto forma di progetto per potere essere stampato in 3D da chiunque lo voglia. più accessibile di così…

L'adattatore per iPhone che permette di visitare gli occhi

Si collega all’obiettivo della fotocamera posteriore dell’iPhone e usa due adattatori per permettere alla fotocamera di scattare foto ravvicinate della parte esterna dell’occhio, oltre che della retina grazie alla luce che passa dalla lente applicata.
L’accessorio, che non dovrebbe costare più di 90 dollari (73 euro circa), sarà facilmente trasportabile nella borsa del medico, in ambulanza oppure potrà fare parte della dotazione nelle sale di pronto soccorso e negli ambulatori.

Tutto quello di cui c’è bisogno per usarlo è uno smartphone e qualcuno che sia in grado di decifrare le immagini che scatta. Con una connessione mobile (e questo potrebbe essere un problema in alcune aree del Pianeta), le immagini possono essere mandate in qualsiasi parte del mondo per una diagnosi nel caso in cui un medico non fosse disponibile sul luogo.

[Fonte: Gizmodo USA

Tags :