Una GoPro in zona di guerra: la Siria in fiamme vista da un carro armato

gopro in Siria

Siamo abituati a vedere immagini spettacolari girate con le GoPro, spesso di sport estremi, di animali ripresi da prospettive impensabili fino ad ora etc etc. Ma questa volta l'uso della GoPro in una situazione del tutto diversa ci ricorda perché le guerre andrebbero evitate ad ogni costo. Un video della durata di ben un'ora vi dà la prospettiva della guerra in Siria vista dalla postazione di un carrarmato T-72 che semina distruzione a Darayya, in Siria, appunto.

Si vedono poi i ribelli che distruggono i carri armati. E anche se non si vedono i loro corpi, da entrambe le parti si registrano morti. Il video potrebbe lasciarvi piuttosto turbati.

gopro in siria

Ecco i punti più salienti del video:

  • I carri armati distruggono una roccaforte dei ribelli, minuto 00:15
  • I carri armati della fanteria corazzata russa fanno fuoco su posizioni fortificate: minuto 11:14
  • I carri armati subiscono un’imboscata sulla strada verso una missione: minuto 18:26
  • Fuoco di copertura per l’avanzata della fanteria: minuto 30:54
  • Carrarmato distrutto dai ribelli: minuto 33:44, minuto 41:07 e minuto 57:48
  • Fuoco di copertura vicino ad una roccaforte: minuto 42:47

Darayya era un sobborgo di Damasco, ora è una delle linee di frontiera della guerra civile in corso. La colonna di T72 avanza lungo le strade delle città distrutte supportando l’incedere delle unità di fanteria e “ripulisce” le fortificazioni dell’Esercito di Liberazione Siriano.

[Fonte: Spoild via Gizmodo USA]

Tags :