Come ritoccare perfettamente il colore delle vostre foto [video]

ritoccare

I fotografi lo sanno bene. Una fotografia può essere bella, ma può diventare eccezionale. Basta ritoccare leggermente il bilanciamento di colore, il contrasto e la saturazione.

La procedura non è così complessa come sembra. Ecco a voi un piccolo tutorial per perfezionare velocemente una foto.

Con Photoshop o con il vostro editor di immagini preferito la manipolazione delle immagini rimane sostazialmente la stessa. La cosa importante è che il programma in questione vi dia la possibilità di creare dei livelli e modificare su di essi il bilanciamento di colore.

Per dare a due immagini uno stile omogeneo, ad esempio, è sufficiente affiancarle e realizzare 3 maschere ben precise.

In primo luogo, la luminosità. Create un livello con sfondo grigio al 50% con il metodo di fusione “colore”. In seguito, create un nuovo livello di regolazione sulla foto da modificare e giocate con gli istogrammi di ciascuna immagine fino a farli corrispondere.

Ora, il bilanciamento colore. Applicate al livello grigio al metodo di colore “luminosità”. In questo modo vedrete facilmente dove manca il colore o dove è troppo presente. Create un nuovo livello di regolazione “Curve” sull’immagine da ritoccare. Selezionate il colore (rosso/blu/verde) che volete rendere più evidente o che volete ridurre, aggiustare la curva per ottenere la dominante desiderata.

Infine, la saturazione. Dopo avere creato un livello di regolazione “Correzione selettiva” su tutti i vostri livelli, impostate il punto di nero di saturazione di tutti i colori a -100% e il punto bianco di saturazione a +100% – in assoluto, non relativo.

ritoccare

Con questa maschera di saturazione potete facilmente valutare quale immagine è più satura. Non resta che creare un ultimo livello di regolazione in “Tinta/Saturazione” sulla foto da ritoccare e agire sulla saturazione fino a ottenere l’effetto da riprodurre.

A prima vista può sembrare un’operazione relativamente complessa, ma non vi prenderà più di qualche minuto se avete familiarità con questo genere di manipolazione.

Il video qui sotto vi aiuterà a seguire meglio il procedimento.

[Fonte: Lifehacker via Gizmdodo.fr]

Tags :