Siete di cattivo umore? Probabilmente è colpa dei social network

social network

Gli stati d'animo, sia positivi che negativi sono contagiosi. Oggi però i ci sono nuovi modi per diffondere questo tipo di contagio, principalmente i social network.

Secondo un recente studio, i messaggi che condividiamo nelle nostre cerchie di amicizie sono portatori di emozioni.

social network

Il massiccio utilizzo di social network non è esente da effetti sulle nostre abitudini di vita e sulle nostre emozioni. Dei ricercatori americano hanno analizzato l’impatto degli status di Facebook su oltre un milione di utenti. I messaggi negativi portavano a breve ad altri status negativi tra i contatti dell’autore. Detto questo, non tutto il male viene per nuocere perchè anche gli status positivi sembrano avere la stessa facoltà di propagazione.

Dal Gennaio del 2009 a Marzo 2012, un programma informatico ha analizzato il livello emotivo degli status di alcuni utenti britannici di Facebook.

Per valutare l’impatto di questo “contagio emotivo”, i ricercatori hanno scelto la pioggia come fattore scatenante. Se un utente vive in una località affetta da pioggia scrosciantem mentre un secondo vive in un luogo in cui splende il sole, un messaggio negativo da parte del primo mette il secondo in uno stato emotivo in cui è più difficile godersi il bel tempo e viceversa.

Il professor James Fowler, dell’Università della California di San Diego, afferma anche che, allo stesso modo di come avviene in caso di contatto fisico, le emozioni passano anche attraverso una relazione online. Inoltre secondo il ricercatore questo studio non arriva fino in fondo l’impatto emotivo dei legami online, ad essi infatti bisognerebbe sommare la forza dell’amicizia e il peso di eventuali legami di parentela.

[Fonte: The Guardian via Gizmodo.fr]

Tags :