WashApp, la lavatrice virtuale tra le migliori app italiane

washapp

C'è WashApp tra le migliori app italiane e lo dice il fatto che sia stata selezionata tra le finaliste del contest Mob App Awards 2014 promosso da SMAU e dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano.
Nata da un'idea di Stefania Lobosco, WashApp è stata selezionata nella categoria “Utility, Strumenti e Produttività”, insieme a 4Blend HDR e Vocalarm.

washapp

Per chi non la conoscesse, si tratta di una vera e propria lavatrice virtuale che fornisce rimedi e trucchi per un bucato perfetto, disponibile gratuitamente su App Store e Google Play. Attingendo da un database di 4000 dati, potete scegliere il tessuto che dovete lavare, il colore e il livello di sporco e l’app vi consiglierà il modo migliore per lavarlo. L’app consente di accedere alle sezioni Smacchia, per eliminare le macchie ostinate, e Simboli per interpretare le etichette.

E non mancano i consigli per chi vuole avere cura dell’ambiente anche facendo il bucato. Come se non bastasse, è disponibile anche il servizio meteo in real time per sapere se stendere all’aperto. Gli sviluppatori hanno fatto sapere che il prossimo step saranno i dati sulla durezza dell’acqua nella propria Regione utilizzando il sistema di geolocalizzazione.
L’applicazione pubblicata a luglio 2013 nella versione 2.0, ad oggi ha ottenuto quasi 20.000 download.

Tags :