Esplorate la Via Lattea dalla comodità del vostro divano

via lattea

La maggior parte di noi probabilmente non abbandonerà mai il pianeta Terra, ma questo non ci impedisce di contemplare stelle e galassie. Adesso per gli esploratori galattici esistono numerosi strumenti virtuali. La Nasa, ad esempio, ne ha appena inaugurato un nuovo, decisamente impressionate, che permette di esplorare la Via Lattea.

Avete voglia di esplorare gli angoli più reconditi della Via Lattea? E’ nell’ambito del progetto “Galactic Legacy Mid-Plane Survey Extraordinaire” (Glimpse) che questa enorme fotografia è stata realizzata.

Riunisce più di due milioni di scatti realizzati dal telescopio spaziale Spitzer negli ultimi dieci anni. Questa immagine a 360° zoommabile contiene quasi 20 megapixel (20 miliardi di pixels!) e e mostra quindi metà delle stelle della nostra galassia.

“Se noi la stampassimo, ci servirebbe una superficie grande tanto quanto il Rose Bowl Stadium” ha dichiarato lo specialista delle immagini dello “Spitzer Space Science Center” Robert Hurt. Al posto di questa, abbiamo creato un’immagine digitale che tutti quanti, compresi gli astronomi, possono utilizzare.

Ci sono diversi mezzi per esplorare questa immagine gigantesca. Il primo consiste nell’utilizzare la piattaforma di Microsoft, WorldWide Telescope, che fornisce anche numerose informazioni collaterali. Il secondo si utilizza via « CDA Aladin Lite« che non offre l’immagine nella sua interezza ma possiede dei collegamenti alle aree di interesse (nebulose ecc.). I dati del progetto Glimpse sono di solito utilizzati dalla Nasa nell’ambito di un vasto progetto collaborativo. Sul sito del progetto «Milky Way», tutti possono contribuire a catalogare gli angoli più reconditi della Via Lattea.

La visita virtuale comincia qui, l’intero file può essere scaricato qui.

via lattea

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :