La nuova metro di Budapest è un viaggio psichedelico

La metro di Budapest è un viaggio psichedelico

Dopo ben dieci anni di costosi e lenti lavori (ma noi non possiamo certo meravigliarci né id costi né di tempi) accompagnati dalla solita storia di corruzione e incompetenza della classe politica, la capitale ungherese, Budapest, ha finalmente la sua quarta linea della metro.

E nonostante le premesse non lasciassero presagire niente di buono, la Metro 4 è un insieme di impressionante ingegneria, architettura mozzafiato e opere d’arte. Un vero e proprio viaggio psichedelico tra il ventre e la superficie della città.

La metro di Budapest è un viaggio psichedelico

Il primo troncone della M4 è lungo 7.4 km ed è formato da dieci stazioni che collegano la stazione sudovest di Kelenföldi che si trova a Buda, con quella di Keleti, ad est, che si trova a Pest, sotto il Danubio. Recentemente aperta al pubblico, la prima parte della Metro 4 è costata circa 1.640 miliardi di euro circa. Troppo? Guardate la gallery qui di seguito e decidete da soli.

metro_budapest

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :