Esplorazione dello spazio, sì ma con etica

spazio

I progetti di esplorazione spaziale come "Mars One" hanno fatto sognare milioni di persone in tutto il mondo. L'installazione definitiva di una colonia umana sul pianeta rosso dovrebbe realizzarsi per il 2024, almeno secondo quanto immaginato dal visionario programma dell'ingegnere olandese Bas Lansdorp. Adesso però emergono degli elementi che potrebbero mettere in discussione molte avventurose missioni nello spazio.

Un rapporto dell’Istituto di Medicina dell’Accademia Nazionale delle Scienze punta infatti il dito sul dovere da parte della Nasa di rispettare maggiormente la salute dei viaggiatori spaziali e le regole di sicurezza in materia di soggiorni nello spazio.

spazio

Esposizione alle radiazioni, problemi comportamentali, demineralizzazione ossea e altre conseguenze fisiche e psicologiche sono solo alcuni dei rischi connessi a un viaggio di lunga durata nello spazio.

Le nuove tecnologie hanno permesso di spingere – almeno idealmente – sempre più in là i confini delle missioni spaziali. Resta capire se questo si può conciliare con le regole etiche della Nasa.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :