Questa società produce 10 case al giorno con la stampa 3D

case

Degli architetti di Amsterdam hanno da poco annunciato la realizzazione della prima casa al mondo realizzata interamente in stampa 3D. La cosa dovrebbe prendere 3 anni e richiedere un budget conseguente. Nel frattempo in Cina si annuncia di potere stampare in 3D 10 case al giorno. Ma allora qual è il trucco?

In effetti, tutto dipende dalla vostra definizione di stampa 3D. Sebbene entrambi i progetti utilizzino delle stampanti 3D di dimensioni proporzionali ai megaoggetti da stampare, di fatto WinSun Decoration Design Engineering Co., la società cinese basa il suo progetto sullo sfruttamento del cemento agglomerato, composto di rifiuti industriali, scarti da costruzione e residuei vari. Ogni casa potrà essere prodotta a un costo inferiore a 5000 euro.

In pratica l’unica “vera differenza tra il progetto degli architetti olandesi e quello degli architetti cinesi è che in Cina le case sono stampate “in pezzi£ e poi vengono assemblate sul posto, come spiegato dal sito 3Ders.org. Ad Amsterdam, ciascuna casa dovrebbe essere stampata nella sua forma finale.

case

E’ per questo che alcuni sostengono che le case di WinSun non sono veramente un’opera di stampa 3D.

Detto questo, le case di Winsun sono destinate alle comunità più povere. Per questo motivo la società Cinese ha deciso di impiantare 100 fabbriche in Cina che facciano da punto di raccolta dei rifiuti e di trasformazione del cemento agglomerato.

case

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :