In giro per il mondo su una mano sola

in giro per il mondo su una mano sola

Il problema principale, quando si viaggia in giro per il mondo, non è quale paese visiteremo o che cibo mangeremo e neanche le cose nuove che proveremo, ma trovare il modo migliore per documentare tutto.

Si può provare a far stare tutto in un minuto, far fuori tutti i soldi in 10 giorni o programmare il giro del mondo con poche centinaia di euro, si può far sembrare tutto come se fosse una specie di mondo mistico, oppure fare come questo tipo: farsi una foto su una mano sola in ogni nuovo posto che visita. Di certo è una prospettiva diversa e insolita, no?
Julien Caudrelier vede il mondo a testa in giù e ce lo racconta così:

[Fonte: Sploid via Gizmodo USA]

Tags :