A quanto pare R2D2 e C3PO si detestano

r2d2

Lo sapevate che gli attori che interpretano R2D2 e C3PO in tutti i film di Star Wars nella realtà non si possono soffrire?

Ahi! Questo è un vero colpo basso. Ma cominciamo la storia dall’inizio. Quando George Lucas ha messo insieme il cast del primo episodio di Star Wars è dovuto andare a Londra per riuscire a trovare due attori che andassero bene per interpretare i due robot.

Anthony Daniels non era mai stato un fan della fantascienza, ciononostante si innamorò subito del look del personaggio e dopo aver letto lo script Daniels decise che avrebbe dovuto interpretare C-3PO. Convincere Lucas ad ingaggiarlo, tuttavia, non fu impresa facile.

Kenny Baker, a sua volta, era scettico quando gli fu chiesto di andare alla 20th Century Fox Studios per incontrare un giovane regista di nome George Lucas.

Ai tempi faceva coppia con un altro attore di bassa stature come lui, Jack Purvis. I due avevano anche un certo successso, quindi non è difficile capire l’iniziale esitazione di Baker, che comunque finì per accettare la parte.

Purtroppo, a causa dei loro particolari costumi, i due attori hanno avuto parecchie difficoltà nell’interagire con i loro colleghi sulla scena… Pur essendo gli unici due attori ad essere apparsi in tutti e sei gli episodi di Star Wars, non c’era un gran feeling tra di loro. Sebbene nel film i due mostrino un’amicizia solida, di fatto si sono parlati a malapena durante le riprese.

Come spiega Baker: “Stavamo dentro i nostri droidi, non c’era interazione, non potevamo ne sentirci ne vederci”.

In ogni caso, che sia stato per i soldi o per la gloria, entrambi gli attori hanno espresso la volontà di tornare a indossare i panni dei loro personaggi.

r2d2

[Fonte: Gizmondo.fr]

Tags :