Potrebbe nascere in Cina una città metà galleggiante e metà subacquea

In cina potrebbe nascere una città galleggiante

Un'azienda Cinese vuole costruire un'incredibile città subacquea di 10 chilometri quadrati usando le stesse tecniche già utilizzate per costruire il ponte di 50 chilometri che unisce Hong Kong, Macau e Zhuhai. E' il classico sogno di ogni ragazzino che potrebbe diventare realtà.

L’azienda di costruzioni China Communications (eh?) ha commissionato ad AT Design Office il progetto per la metropoli oceanica. Adesso sono in contatto con un grosso investitore cinese per capire se il progetto sia finanziabile o no.
In queste foto potete vedere i rendering del progetto: è chiaro che ci sono alcuni dettagli che potrebbero risultare talmente costosi da non potere essere realizzati.

In cina potrebbe nascere una città galleggiante

citta_galleggiante2

citta_galleggiante3

Stando a quanto ha dichiarato l’architetto Slavomir Siska, però, la città è interamente realizzabile con le tecniche usate per il ponte la cui costruzione, iniziata nel 2009, dovrebbe finire il prossimo anno.
Parte del ponte è un tunnel subacqueo, come lo sarebbe la città in questione. Una delle cose più belle di questa città, infatti, è che contempla livelli sopra la superficie del mare e livelli sotto. Ok, bisognerà fare un viaggetto in Cina.

In cina potrebbe nascere una città galleggiante

citta_galleggiante5

citta_galleggiante6

citta_galleggiante7

citta_galleggiante8

[Fonte: Sploid via Gizmodo USA]

Tags :