La marinata alla birra riduce la nocività della carne alla griglia

birra

E' arrivata la stagione dei barbecue. Quindi... un po' di dritte culinarie. Sappiate che una bella marinata di birra potrebbe ridurre le sostanze potenzialmente nocive presenti nella carne grigliata.

Alcuni studi del passato hanno dimostrato una certa correlazione tra il consumo di carni grigliate e il tumore al colonretto. La causa di questa correlazione sono gli Idrocarburi policiclici aromatici che si formano a temperature molto elevate. Sono gli stessi composti che si possono trovare nel fumo di sigaretta o nelle emissioni dei tubi di scappamento delle auto. Insomma, non proprio una botta di salute.

Sfortunatamente la carne ai ferri ha veramente un sapore nettamente imbattibile, a dispetto dei suoi idrocarburi… Cosa fare quindi per non rinunciare del tutto a una buona grigliata? Volendo dare retta alla scienza, l’ingrediente che potrebbe salvare il nostro barbecue è… la birra!

Secondo uno studio dell’ACS « Journal of Agricultural and Food Chemistry » una marinatura in questa bevanda può aiutare a ridurre la formazione di quelle sostanze potenzialmente pericolose.

Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno grigliato delle porzioni di carne di maiale fatte marinare precedentemente nella birra Pilsner. Gli Idrocarburi si sono ridotti della metà in confronto a quelli contenuti in un pezzo di carne non marinato. Quindi, ricordatevi di non sottostimare gli effetti benefici della marinata alla birra!

(Attenzione: è la carne a doversi marinare, non voi).

birra

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :