Facebook eviterà la condivisione automatica dalle app di terze parti

facebook cambia la policy per gli utenti adolescenti

Dopo anni di tortura con noiosi post automatici sulle bacheche degli utenti, Facebook ha deciso finalmente di tirare la cinghia. Da adesso in poi, Facebook darà la priorità solo "alle storie esplicitamente condivise sul News Feed". Ecco come la spiega lo stesso staff del social network:

facebook e le news dalle app

“Abbiamo scoperto che le storie che le persone scelgono esplicitamente di condividere da app di terze parti sono più interessanti e creano più engagement nel News Feed rispetto a quelle che le app di terze parti condividono senza un’azione specifica. Sappiamo anche che le persone spesso si sorprendono o sono confuse dalle storie che vengono condivise senza un esplicita volontà degli utenti”.

Non è la prima volta che l’azienda prova a boicottare la condivisione automatica delle app di terze parti. Ma ora che Instagram ha rimosso la funzione in questione, potrebbe essere la volta buona che Facebook riesca a risolvere la questione. Una volta per tutte.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :