Home Automation System di Apple, i primi dettagli

apple

Ne avevamo già parlato qualche giorno fa. Sembrerebbe che Apple sia in procinto di lanciare un nuovo software per “smart home” e una serie di funzionalità che trasformano i dispositivi iOS in telecomandi per il controllo di tutto quello che avete in casa, dalle luci ai sistemi di sicurezza. Adesso arrivano i primi dettagli.

Secondo quanto riportato da GigaOm, il sistema di domotica in arrivo da Apple potrebbe essere più semplice di quello che immaginate.

Il sistema sarà commercializzato sotto la categoria “Made for iPhone”. Questo il racconto di GigaOm basato su alcune fonti anonime:

[Le nostre fonti] ci hanno spiegato che questo sistema smart home sarà fortemente focalizzato sull’obiettivo di connettere facilmente diversi dispositivi via Wi-fi e offrirà probabilmente anche l’opzione di controllo vocale via Bluetooth. In ogni caso non si avrà una sorta di livello di automazione software-based controllato da Apple che sostituisce le applicazioni originali.

In pratica potrebbe non essere quel vasto sistema di connettività domestica in cui molti speravano. Piuttosto potrebbe trattarsi di una serie di dispositivi connessi via Wi-Fi, offerto al pubblico sotto l’etichetta “domotica”. Volendo dare credito al report, in questione quello che sta per essere presentato sarà semplicemente una serie di hub che lavorarenno con altre device compatibili con iPhone.

Potreste controllare il vostro sistema di riscaldamento tramite iPhone o iPad, per esempio.

Sempre secondo il report, è probabile che si tratterà di qualcosa che metterà insieme una serie di dispositivi (lampadine, termostati, serrature), piuttosto che un vero, rivoluzionario e omnicomprensiva sistema di smart home. Restate sintonizzati. Potremmo saperne di più la prossima settimana in occasione del WWDC.

apple

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :