Cosa resta di un Mac Pro dopo 4kg di esplosivo al plastico?

il mac pro

il mac pro
RatedRR ha deciso di elevare i livello di tortura che infligge ai gadget usando arridittura il C4, un esplosivo al plastico, ed un detonatore. La vittima di questa tortura farà piangere lacrime di dolore agli Apple fanboy: un Mac Pro nuovo fiammante.

I risultati sono ovviamente spettacolari, ma probabilmente la cosa più impressionante è quanto sia resistente il Mac. Per prima cosa lo scaraventano a terra, ma funziona ancora. Del resto, questa macchina non ha parti sensibili mobili. Poi la immergono in acqua e, soprendentemente, continua a funzionare anche dopo. Alla fine è il turno dell’espolosivo e lo imbottiscono con tutto il C4 che si può infilare in un Mac Pro, connettono il detonatore collegato ad un cavo fatto a forma di logo Apple e attivano tutto. Hanno usato 4,5 chili di esplosivo, quindi non è rimasto nulla: il Mac Pro si è del tutto disintegrato. Il video è impressionante e spettacolare. Eccolo.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :