Lo streaming musicale di Amazon offrirà solo brani vecchi

amazon prepara uno smartphone 3D

amazon prepara uno smartphone 3D
Secondo quanto riporta Buzzfeed, il chiacchierato servizio di streaming musicale di Amazon Prime sarà lanciato tra giugno e luglio e includerà solo brani usciti già da sei mesi o più. Niente novità. Sarà un servizio per gli utenti Amazon che però non rappresenterà una vera alternativa ai concorrenti come Beats Music e Spotify che sono pieni di nuove hit.
I rumor sullo streaming di Amazon circolano ormai da tempo e sembra un'evoluzione naturale dell'offerta dell'azienda, ma in questi termini potrebbe rivelarsi solo uno spreco di risorse. Come sottolinea Buzzfeed, però, i principali protagonisti del panorama dello streaming musicale pagano grosse somme di denaro per avere le licenze per i loro fornitissimi cataloghi e la scelta di offrire brani non di ultima uscita permetterebbe ad Amazon di risparmiare non poco. Naturalmente, non possiamo essere sicuri di cosa ci sia davvero nell'offerta dell'azienda di Bezos fino a quando non lo vedremo online.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :