Con Lomo Instant rinasce la Polaroid

lomo

Fino a qualche anno fa, la Polaroid era regina delle feste familiari. Bastava premere il bottone, attendere qualche secondo, aspettare che la foto si asciugasse e il gioco era presto fatto. Oggi sono in molti a cercare di colmare il vuoto lasciato da questo vero e proprio mito fotografico. E' il caso di Lomo con la sua Instant.

lomo

Dietro al nome Instant si nasconde un apparecchio con pellicola autosviluppante dal look risolutamente vintage. Il tutto supporta diversi obiettivi, filtri colore e si possono perfino creare immagini con diverse esposizioni. La società si è già fatta conoscere con diversi apparecchi alcuni anche pensati per l’auto-assemblaggio. La pellicola ha un formato standard ed è possibile scegliere tra cinque differenti esposizioni compresa la f/8, la più grande possibile su un’istantanea. E come se questo non bastasse Lomo Istant offre anche tre modalità di ripresa. Il corpo macchina viene commercializzato con un obiettivo grandangolo ed è compatibile con un Fisheye e un obiettivo da ritratto.

Allettante, No? sfortunatamente, il Lomo Instant non è ancora realtà. E’ però, oggetto di una campagna Kickstarter che punta a raccogliere 100 000 dollari e… ne sono già stati raccolti 400 000$ récoltés! Se va tutto come previsto, le prime consegne dovrebbero debuttare nel mese di Novembre. Mettete in conto 79 dollari(e 25 dollari di dogana, in tutto 76€) per mettere le mani sulla vostra Lomo Instant e ritrovare la gioie della fotografia istantanea.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :