iOS 8 quali le novità dal WWDC 2014

ios 8

Come vi avevamo anticipato si è tenuto ieri l'atteso evento di apertura dell’annuale Worldwide Developers Conference (WWDC) a San Francisco, California. Apple ne ha approfittato per presentare le ultime novità in ambito iOS 8 e MAC OS X.

iOS 8 è la nuova versione del sistema operativo per dispositivi mobile di Apple come iPhone e iPad. Da un punto di vista grafico non si rivelano sconvolgimenti tellurici dopo i grandi cambiamenti segnati da iOS 7.

Si riscontrano in compenso diverse nuove funzionalità. Prima di tutto sulla messaggistica, andando in una direzione che si avvicina a WhatsApp.

I widget e la continuità fra iOS e OS X sono tra le novità software di Apple nel 2014. Si possono gestire SMS e chiamate telefoniche direttamente dal computer: se si legge un numero telefonico su una pagina Web, basta usare il microfono del Mac per effettuare la chiamata.

Le conversazioni in Messaggi diventano più coinvolgenti, grazie alla possibilità di comunicare con un solo scorrimento di dito. Basta toccare Talk per condividere messaggi vocali, e con lo stesso gesto si possono condividere anche video e foto direttamente da Messaggi. I messaggi di gruppo permettono di aggiungere e rimuovere contatti, uscire da una conversazione e anche attivare l’opzione per non essere disturbati. Gli utenti, che sono in grado di sfogliare tutte le foto e i video all’interno di una conversazione, possono condividere più immagini e filmati contemporaneamente. Inoltre possono decidere se condividere la posizione attuale dall’app Messaggi per un’ora, un giorno o più a lungo.

 

WWDC 2014 Apple presenta iOS 8 e Yosemite

Bild 1 von 16

WWDC 2014 Apple presenta iOS 8 e Yosemite

“iOS 8 offre nuovi modi più semplici, veloci e intuitivi di usare il tuo dispositivo, con nuove funzioni incredibili, come Libreria Foto iCloud, la nuova app Messaggi, la tastiera QuickType e un’app Salute completamente nuova,” ha commentato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. Con le applicazione “Home Kit” e “HealthKit“,nuovo iOS 8 consente la gestione del proprio benessere e della casa direttamente dal proprio dispositivo: il tutto “in un’esperienza integrata, semplice e sicura”.

Con Quicktype iOS 8 guadagna una funzionalità simile a Swype con tanto di suggerimenti di testo predittivi. Gestire le email diventa, quindi, più facile.

Ma vediamo quali sono le innovazioni in campo sanitario e medico apportate da HealthKit, in italiano app Salute. L’app Salute raccoglie le informazioni selezionate dall’utente dalle varie app sanitarie e i diversi dispositivi di fitness per fornire una panoramica definita, chiara e aggiornata, direttamente nell’app. iOS 8 offre agli sviluppatori la possibilità di far comunicare fra loro le app per la salute e il fitness. L’app HealthKit infatti mette insieme dati – dalla pressione al peso -, collezionati da una pletora di apps su iPhone o iPad, che hanno per tema la salute.

Con l’autorizzazione dell’utente, ogni app può usare informazioni specifiche da altre app per offrire una gestione più completa della salute e del benessere. Un esempio: le app Nike+ che sfruttano NikeFuel, grazie ad altri parametri chiave di HealthKit, come il sonno o l’alimentazione, potranno costruire un profilo utente su misura ed ottimizzare le prestazioni sportive.

Mayo Clinic consente ai pazienti che hanno integratoHealthKit, di misurarsi la pressione sanguigna ed inviare una notifica in automatico via app, così da fornire assicurazioni al medico sui parametri. In caso di problemi, avviene un contatto proattivo: il dottore sente il paziente, prendendo un appuntamento per un esame più accurato.
Per iOS 8, Apple ha annunciato un nuovo kit per la casa, che potrà essere usato da chi produce sistemi di automazione come le lampadine con WiFi o i condizionatori che possono essere controllati con un’app sul proprio iPhone.

Dell’imminente applicazione “Home Kit” avevamo parlato di recente. Le previsioni sembrerebbero confermate. Si tratta do ima serie soluzioni che possono essere utilizzate dai produttori di sistemi domotici per collegarli a iOS 8. Con l’integrazione tramite Siri è possibile inviare comandi vocali per gestire la temperatura della vostra abitazione o chiudere finestre e luci prima di uscire.

Sul nuovo iOS è possibile settare l’utilizzo familiare: in automatico è possibile condividere foto grazie a un photo stream, trovare i propri amici, avere un calendario condiviso, trovare i dispositivi dei ragazzi. Fino a sei membri della stessa famiglia possono condividere la stessa carta di credito: quando i figli fanno un acquisto, i genitori in automatico ricevono un messaggio. I genitori possono creare ID Apple per i figli, che comprendono Ask to Buy, un’opzione per richiedere l’autorizzazione da parte dei genitori per gli acquisti dei più piccoli.

iOS 8 è in beta da oggi, e sarà disponibile per tutti in autunno. I più vecchi modelli aggiornabili saranno iPhone 4S, la quinta generazione di iPod touch e iPad 2.

[Fonte: ITespresso.it]

Tags :