Pepper il nuovo robot franco-giapponese da 1500 euro

Pepper-Japan-1078x800

La startup giapponese Aldebran Robotics ha stretto una collaborazione con il gigante giapponese Softbank per lavorare a Pepper, un nuovo robot il cui prezzo di vendita non dovrebbe superare i 1500 euro.

Si parla molto di nuovi modelli di robot sempre più avveniristici, ma non sono ancora entrati a far parte della nostra vita quotidiana a causa degli alti costi.

Tutto ciò potrebbe cambiare con l’arrivo, nel 2015, di Pepper, un nuovo Robot umanoide concepito dal gigante giapponese Softbank e dalla francese Aldebaran Robotics.

Fondata a Parigi, Aldebaran Robotics è all’origine della creazione di Nao, un piccolo robot umanoide venduto a un prezzo di 10.000 dollari. Fino ad ora ne sono stati prodotti circa 5.000 esemplari.

Adesso il progetto Pepper è ancora più ambizioso,si prefigge di mettere sul mercato un robot umanoide alto 1,20, il cui prezzo di vendita dovrebbe sistuarsi tra i 1500 e i 2000 dollari, circa 1500 euro.

Per arrivare a un prezzo così basso i due partner hanno deciso di sacrificare le gambe robotiche con due semplici ruote.

Pepper dovrebbe avere un livello di intelligenza almeno pari a Nao e dovrebbe essere in grado di comunicare con chi lo circonda tramite una tecnologia avanzata di riconoscimento vocale, di muoversi grazie alla fluidità delle sue articolazioni ma anche di analizzare le espressioni e le tonalità di voce in materia di riconoscimento emozionale.

Appuntamento a febbraio per il lancio commerciale.

robot

robot

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :