Gli smartwatch degli arbitri del Mondiale che segnalano i goal

gli arbitri dei mondiali useranno gli smartwatch

Alla partita di apertura dei Mondiali di ieri sera, Brasile - Croazia, gli arbitri indossavano degli smartwatch sui cui display appariva la scritta "GOAL" accompagnata da una vibrazione ogni volta che il pallone entrava in rete. I dispositivi fanno parte del nuovo sistema, definito "non hackerabile", di controllo a bordo campo usato per la prima volta durante un Mondiale.

gli arbitri dei mondiali useranno gli smartwatch

Secondo la FIFA, questo sistema a circuito chiuso include sette fotocamere ultra veloci che scattano 500 foto al secondo, posizionate attorno ad entrambe le porte di tutti i 12 stadi del Brasile in cui si giocheranno partite del Mondiale.
Le fotocamere possono misurare la posizione della palla ogni due millisecondi, stando a quanto dichiara GoalControl, l’azienda tedesca che le produce. “Quando la palla oltrepassa la linea della porta – spiega l’azienda -, tutti gli arbitri ricevono in meno di un secondo una vibrazione e un segnale ottico sui loro orologi”.

gli arbitri dei mondiali useranno gli smartwatch

La FIFA ha storicamente resistito all’adozione di sistemi di controllo della linea della porta, ma ha riconsiderato le proprie posizioni negli anni dopo l’ultimo Mondiale durante il quale un arbitro erroneamente annullò un goal segnato dall’inglese Frank Lampard durante una partita contro la Germania che l’Inghilterra, alla fine, perse.
Naturalmente, l’ultima parola rimane comunque all’arbitro, a prescindere da quello che dicono gli smartwatch.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :