Scio: uno spettrometro presto alla portata di tutti

scio

Spettrometro e analizzatore molecolare sono due apparecchi che fino ad ora sono stati limitati all'ambito esclusivamente scientifico e di laboratorio. Adesso arriva una società che cerca di introdurli nella vita quotidiana. Date un'occhiata a Scio.

scio

L’iniziativa è stata proposta su Kickstarter. La società israeliana Consumer Physics ha presentato un progetto volto a democratizzare l’uso di un analizzatore tascabile. Battezzato SCIO, questo strumento permette di passare “allo scanner” alimenti, piante e farmaci e di rilevare la loro composizione chimica grazie alla biorisonanza e allo spettrometro miniaturizzato.

L’insieme delle informazioni chimiche riguardanti l’alimento in questione (valori energetici e composizioni moleculari) sono in seguito trasmesse via Bluetooth sullo smartphone dell’utilizzatore equipaggiato con l’applicazione dedicata.

Il prototipo di SCIO prende adesso la forma alternativa di una lampadina tascabile unita a una chiavetta USB. La chiusura della raccolta fondi su Kickstarter che dovrebbe avviare il suo sviluppo è prevista per il prossimo 15 giugno.

Consumer Physics ha fissato l’obiettivo della raccolta fondi a 200 000 dollari. La risposta finora è stata impressionante: 11 500 contributori si sono mobilitati e hanno finanziato il progetto con ben 2,5 millions di dollari.

La commercializzazione di SCIO dovrebbe partire a dicembre al prezzo di 299 dollari (220 euro circa).

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :