Il bus elettrico che si ricarica in 15 secondi alla fermata

Il bus elettrico che si ricarica in 15 secondi alla fermata

Il bus elettrico che si ricarica in 15 secondi alla fermata
Dato che la tecnologia delle batterie stenta a stare al passo con quello che richiederebbe il mercato, i veicoli elettrici come gli autobus sono costretti ad andare in giro tutto il giorno restando connessi ad una specie di ragnatela di cavi sospesa a mezz'aria. Ma un'alternativa a questo genere di infrastruttura così costosa arriva dai ricercatori dell'EPFL che hanno sviluppato un bus elettrico in grado di ricaricarsi ad ogni fermata che duri almeno 15 secondi.

Convertire i rivestimenti delle pensiline delle fermate dei bus di una città con sistemi di ricarica è comunque un investimento costoso, ma molto meno di quanto non lo sia tessere una vera e propria ragnatela di alimentazione elettrica e mantenerla, oppure rifare il manto dell’intera rete stradale cittadina per interrare cavi a induzione.
Certo il progetto presenta alcune sfide. I ricercatori stanno mettendo a punto un software che consenta di individuare i punti migliori dove installare le fermate – stazioni di ricarica per mantenere la rete dei bus il più affidabile possibile.

Con il sistema attuale consente di ricaricare, ad ogni fermata, un autobus per volta e se un altro autobus dovesse aver bisogno di energia e dovesse mettersi in coda per aspettare, questo potrebbe provocare ritardi a catena su tutta la rete.
Quindi, l’adozione di un sistema del genere richiede investimenti non solo in hardware, ma anche nella riorganizzazione dell’intero sistema di trasporti urbani di una città.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :